28 Luglio 2004

dall'articolo: I dintorni solari
Il Sistema Solare si trova all'interno del braccio di Orione, uno dei bracci minori della Via Lattea, laddove la maggior parte delle stelle più brillanti si distribuisce lungo una regione di cielo nota come "fascia di Gould" (in figura, indicata dall'ellisse tratteggiata). La "fascia di Gould" delimita le regioni di formazione stellare a noi più vicine, come ad esempio l'associazione OB dello Scorpione-Centauro, dalle quali provengono forti venti stellari che spingono veri e propri gusci di materiale interstellare in direzione del Sole. Attualmente, il Sole si trova sul bordo di uno di questi gusci (non visibile sulla scala riportata in figura). L'azione dei venti interstellari, unita al moto proprio del Sole attraverso la Galassia, è in grado di alterare l'ambiente galattico locale su tempi scala di poche centinaia di anni.
Fonte: American Scientist Online






© Cassiope@