Aprile 2001

dall'articolo: Asteroidi che sfiorano la Terra (Parte Seconda)
Diverse centinaia di milioni di anni fa, l'impatto di un asteroide (o cometa) segnò profondamente la regione settentrionale del Chad, nel Deserto del Sahara. La struttura circolare visibile in quest'immagine, ottenuta dallo spazio con un rilevamento radar, è il cratere da impatto Aorounga, avente un diametro di circa 17 chilometri. Il cratere originario, coperto dai sedimenti, è venuto parzialmente alla luce per effetto dell'erosione. La tecnica radar è molto utile per studiare le regioni desertiche, poiché il fascio emesso dal radar riesce a penetrare nei sottili strati di sabbia, rivelando dettagli di strutture geologiche altrimenti invisibili ad altri sensori. Aorounga potrebbe appartenere a una serie di crateri da impatto, formatisi in seguito a molteplici eventi collisionali, avvenuti nel giro di poco tempo.
Fonte: Jet Propulsion Laboratory





© Cassiope@