Febbraio 2001

dall'articolo: Asteroidi che sfiorano la Terra (Prima Parte)
La piccola traccia bianca, visibile in questa posa fotografica di 60 minuti, rivela il moto dell'asteroide n. 2874 rispetto alle stelle di sfondo. Un'accurata misura della lunghezza (angolare) del cammino percorso dall'asteroide nei 60 minuti di esposizione, rispetto alle stelle lontane, permette di determinare la sua distanza dalla Terra. Questo pianetino, scoperto nel 1982 da E. Bowell dell'Osservatorio Lowell in Arizona, battezzato con il nome di Jim Young (in onore dell'astronomo americano James W. Young), con un diametro stimato tra gli 8 e i 17 chilometri, compie una rivoluzione completa intorno al Sole in circa 4 anni, a una distanza di circa 335.000.000 chilometri!
Fonte: Astronomy Photograph Gallery





© Cassiope@