Febbraio 2001

dall'articolo: Asteroidi che sfiorano la Terra (Prima Parte)
Il primo asteroide (o pianetino) fu scoperto per caso dall'astronomo Giuseppe Piazzi l'1 gennaio 1801. L'oggetto si muoveva fra le stelle come una cometa, pur essendo privo di coda. L'astronomo sospettò che si trattasse di un pianeta, e la conferma arrivò qualche tempo dopo, dal calcolo dell'orbita del nuovo corpo celeste, al quale venne dato il nome di Cerere. Dopo Cerere, fu la volta di Pallade, Vesta e Giunone. Alla fine del XIX secolo se ne conoscevano ormai diverse centinaia. Ad oggi, ne sono stati studiati e numerati più di 7000, anche se il loro numero è di gran lunga maggiore.
Fonte: Students for the Exploration and Development of Space (SEDS)





© Cassiope@