Febbraio 2001

dall'articolo: Vulcani extraterrestri
L'immagine a colori, acquisita dalla sonda Galileo, mostra due pennacchi vulcanici sulla superficie di Io, uno dei satelliti galileiani di Giove. L'eruzione gassosa di 140 chilometri di altezza visibile sul bordo del satellite è del vulcano Pillan Patera (il particolare dell'eruzione è visibile nel riquadro in alto a destra). Il secondo getto gassoso, alto circa 75 chilometri, è del vulcano Prometheus, visibile nella regione centrale della luna gioviana, vicino il confine tra la zona illuminata e quella buia (il riquadro in basso a destra evidenzia la morfologia del vulcano).
Fonte: Volcano World





© Cassiope@