menu glossario
La Grande Macchia Rossa di Giove

La Grande Macchia Rossa è la struttura più caratteristica di Giove. Osservata per la prima volta nel 1665, ha un diametro di circa 25.000 chilometri (circa 1/6 del diametro dello stesso Giove), ed è grande due volte la Terra!
Si tratta di un gigantesco uragano: una regione ad alta pressione, all'interno della quale spirano venti a 430 km/h!
La longevità di questo fenomeno potrebbe dipendere dal fatto che Giove è un pianeta quasi interamente gassoso (probabilmente possiede un nucleo di idrogeno metallico, ricoperto da idrogeno allo stato "liquido").
Di conseguenza, manca una superficie solida in grado di dissipare l'energia dell'uragano, così come accade per gli uragani terrestri.
Ciò non ha impedito alla Grande Macchia Rossa di cambiare forma, dimensioni, e colore nel corso dei secoli! Tali cambiamenti sono visibili nelle immagini riprese dal telescopio spaziale Hubble, tra il 1992 e il 1999.