menu glossario
Spettroscopio

Lo spettroscopio è uno strumento che permette di produrre e osservare gli spettri delle radiazioni luminose.

È costituito essenzialmente da
  • un collimatore
  • un elemento dispersivo
  • un cannocchiale
La luce proveniente da una sorgente luminosa attraversa una fenditura posta nel fuoco del collimatore. Le lenti del collimatore rendono paralleli i raggi uscenti dalla fenditura e li inviano all'elemento dispersivo, un prisma o un reticolo, che devia i singoli raggi, in funzione della loro lunghezza d'onda (e quindi dei loro colori), separandoli. Il cannocchiale, costituito da un obiettivo e da un oculare, mette a fuoco i diversi colori su uno schermo, permettendone l'osservazione visuale.