menu glossario
Ultravioletto, radiazione

La regione spettrale "oltre" il violetto, corrispondente all'intervallo di frequenze esteso da 8 · 1014 Hz a 2,4 · 1016 Hz, prende il nome di ultravioletto (UV).

L'ultravioletto occupa, quindi, la regione dello spettro elettromagnetico compresa tra la luce visibile e i raggi X.

L'uomo non vede molto bene l'ultravioletto poiché la cornea l'assorbe, specialmente alle lunghezze d'onda più piccole.