Luglio-Agosto 2001

dall'articolo: La spettacolare esplosione delle stelle
Una stella di grande massa resta stabile per poche decine di milioni di anni. Quando le reazioni nucleari hanno ormai consumato l'idrogeno, in mancanza di una pressione che contrasti la forza di gravità, il nucleo collassa. Inizia la fase di instabilità .... La temperatura del nucleo aumenta, dando inizio alla fusione dell'elio. Si ristabilisce un nuovo equilibrio. Il meccanismo si ripeterà producendo, di volta in volta, elementi sempre più pesanti e complessi. Gli strati esterni della stella, nel frattempo, a causa di una pressione di radiazione sempre più elevata, si espandono, e raffreddandosi portano la stella allo stadio di gigante rossa. La stella ha ormai prodotto il ferro. Il nucleo collassa improvvisamente: inizia la fase di supernova. La stella esplode ...
Fonte: Raffaele Battaglia (email: battagli@na.astro.it)





© Cassiope@