Marzo 2001

dall'articolo: Gli extraterrestri sono tra noi: semplici forme di vita adattate ad ambienti estremi sulla Terra potrebbero essere gli abitanti di mondi alieni
Quest'immagine, catturata dalla sonda "Mars Global Surveyor" nel marzo 1999, rivela la presenza, sul Pianeta Rosso, di rocce molto simili ai depositi sedimentari che si trovano sulla Terra. Lo studio di questi (possibili) depositi sedimentari di Marte potrebbe confermare agli scienziati la presenza di acqua primordiale, che avrebbe dato origine alla vita sul pianeta. I depositi di sedimenti si potrebbero essere formati in mari poco profondi o in bacini lacustri, all'interno di crateri da impatto. Non solo! Queste rocce sedimentarie sarebbero il luogo ideale dove iniziare la caccia a eventuali organismi fossili, resti di antichissime forme di vita!!
Fonte: NASA/JPL/Malin Space Science Systems





© Cassiope@