Novembre 2000

dall'articolo: I colori del cielo
La spettacolare Nebulosa del Granchio: un residuo di supernova con una pulsar, fotografata ai raggi X da Chandra, il telescopio spaziale a raggi X della NASA. Al centro dell'immagine è visibile la pulsar (una stella di neutroni che compie più di 30 giri al secondo su se stessa!), circondata da anelli di particelle ad alta energia: il diametro dell'anello più interno è pari a circa 1 anno luce, più di 1000 volte il diametro del nostro Sistema Solare. Si tratta di un residuo di supernova atipico in quanto i raggi X, emessi generalmente dal gas surriscaldato, in questo caso sono prodotti da particelle ad alta energia che spiraleggiano all'interno del campo magnetico presente nella Nebulosa. La forma della Nebulosa potrebbe essere il risultato dell'interazione tra quest'enorme "bottiglia magnetica" e le nubi di gas e polveri presenti nelle vicinanze.
Fonte: CHANDRA X-Ray Observatory Center





© Cassiope@