Novembre 2001

In questo numero
Galassie peculiari ... (Prima Parte)

L'iniziale classificazione morfologica delle galassie, proposta da Hubble nel 1926 e tuttora in uso, in gruppi di ellittiche, spirali e irregolari è risultata esaustiva fino a quando l'utilizzo di grandi telescopi e la realizzazione di "survey" su grande scala del cielo hanno evidenziato la presenza di galassie peculiari, ossia di oggetti che non rientrano negli schemi classici della classificazione di Hubble, o perché caratterizzati da forme originali, a volte bizzarre, o perché presentano fenomeni di natura molto violenta.



Una "Ruota di carro" ... nei cieli!
Albert Einstein e il paradosso dei gemelli

Durante i primi anni del secolo XX, mentre Wilhelm C. Röntgen scopriva i raggi X e i coniugi Curie studiavano le emissioni provenienti da sostanze radioattive, Albert Einstein (1879-1955) giungeva a considerare la costanza della velocità della luce non un risultato paradossale, bensì il punto di partenza per ribaltare i concetti newtoniani di "spazio" e "tempo" assoluti.



Einstein e lo spazio-tempo
Una galassia doppia!

Un caso unico nella storia delle osservazioni astronomiche: una galassia "doppia", rivelata dal potente occhio del telescopio spaziale Hubble, nella direzione della costellazione dell'Idra, a circa 140 milioni di anni luce dalla Terra ...





Profili galattici
Recensioni

La recensione di questo mese è dedicata alla "Carta della Terra", un'iniziativa da incoraggiare e sostenere, in quanto promotrice di uno sviluppo sostenibile per l'uomo, nel rispetto delle necessità del Pianeta.







© Cassiope@