Ottobre 2001

dall'articolo: I misteriosi figli della gravità
Albert Einstein nasce a Ulm, in Germania, nel 1879. Grazie al suo genio, oggi ereditiamo una differente visione del mondo, scaturita dalla rivoluzione intellettuale e scientifica determinata dalla Teoria della Relatività. Nell'ambito di tale teoria, lo scorrere del tempo (considerato fino a quel momento uguale per tutti gli osservatori) è dipendente dal sistema di riferimento dell'osservatore. Nel 1916, Einstein amplia la Teoria Speciale della Relatività, includendo l'effetto della gravitazione sulla forma dello spazio e sul flusso del tempo. Lo stesso percorso della luce è influenzato dalla presenza di un corpo di grande massa. Il riscontro osservativo di quest'ultimo fenomeno avvenne in occasione dell'eclissi solare del 1919, confermando definitivamente la validità delle idee di Einstein.
Fonte: Institut für Theoretische Physik





© Cassiope@