Ottobre 2001

dall'articolo: Il nostro Sole (Prima Parte)
La zona più interna del Sole è costituita dal nucleo. In esso le reazioni di fusione producono energia sotto forma di raggi gamma e neutrini. I raggi gamma sono fotoni di alta energia che, nel loro viaggio verso l'esterno, subiscono continuamente processi di assorbimento e riemissione da parte degli atomi del gas, con il risultato di perdere buona parte della loro energia, ma di aumentare notevolmente in numero (ciascun fotone gamma di alta energia dà origine a un migliaio di fotoni di bassa energia). Al di fuori del nucleo si trova un inviluppo radiativo, circondato a sua volta da uno convettivo. In pratica, poiché la temperatura del gas diminuisce man mano che ci si sposta verso gli strati più esterni della stella, diventa sempre meno efficiente la propagazione di energia per irraggiamento, e sempre più vantaggioso il trasferimento del calore per mezzo di moti convettivi.
Fonte: Fusion - Physics of a Fundamental Energy Source





© Cassiope@