Ottobre 2001

dall'articolo: Sir William Herschel e il metodo della parallasse
Proxima Centauri è una stella nana rossa, troppo debole per essere visibile a occhio nudo, avente una massa pari a 1/10 di quella solare. Forma insieme ad altre due stelle, Alfa Centauri A e Alfa Centauri B, un sistema stellare triplo. Queste ultime due stelle, giganti, ruotano una intorno all'altra in un periodo di 80 anni; Proxima, invece, è molto più lontana, impiegando circa un milione di anni per compiere un'orbita completa intorno ad A e B. Poichè Proxima Centauri è la stella più vicina al Sole, a una distanza di 4,2 anni luce, è possibile misurare il suo moto proprio, rispetto allo sfondo di stelle più lontane. In questa animazione, l'immagine in blu è stata acquisita nel 1976, mentre quella in verde risale a 6 anni dopo.
Fonte: The Hubble Heritage Project





© Cassiope@