Settembre 2001

dall'articolo: Le stelle oltre B68
(Sinistra) Alle lunghezze d'onda del visibile, Barnard 68 appare per quello che è: una spessa nube di gas e polvere interstellare, che oscura le stelle retrostanti. (Destra) Ma la stessa nube diviene più trasparente alle lunghezze d'onda più lunghe, del vicino infrarosso, con il risultato che la luce emessa dalle stelle situate oltre la nube - profondamente arrossata dal suo passaggio attraverso la polvere - può giungere sino a noi, rivelando circa 3700 stelle, delle quali più di 1000 visibili solamente nell'infrarosso.
Fonte: European Southern Observatory





© Cassiope@