Settembre 2001

dall'articolo: Nubi molecolari giganti: terreno fertile per la formazione stellare
Questo meraviglioso "spettacolo" della natura dista da noi circa 7000 anni luce, nella direzione del centro galattico. Si tratta della Nebulosa dell'Aquila, fotografata da Paul Scowen (Università dell'Arizona) con il telescopio da 1,5 m dell'Osservatorio Palomar. Nell'immagine a falsi colori, un'enorme nube oscura, formata da gas e polvere, si erge simile a nodose dita, all'interno della gigantesca nebulosa a emissione. Nei suoi meandri oscuri è ancora in corso, dopo milioni di anni, la creazione di nuove stelle.
Fonte: Students for the Exploration and Development of Space (SEDS)





© Cassiope@